Come risolvere l’errore L’app è stata bloccata a scopo di protezione in Windows 10

fonte: http://www.windowsblogitalia.com/2016/01/errore-lapp-e-stata-bloccata-a-scopo-di-protezione/

Microsoft ha deciso di migliorare la sicurezza impedendo ai programmi non sicuri e verificati di essere installati in Windows 10. Può capitare, però, che vengano riconosciuti dei falsi positivi e che l’utente non possa installare l’applicazione; in tal caso viene restituito l’errore L’app è stata bloccata a scopo di protezione. Vediamo come risolvere questo problema.

METODO 1: PROMPT DEI COMANDI

Una prima soluzione temporanea al blocco delle app a scopo di protezione può essere quella di ricorrere al Prompt dei comandi:

  1. Digitate nel box di ricerca cmd (o in alternativa Prompt dei comandi), cliccate con il tasto destro del mouse e selezionateEsegui come amministratore.
  2. Alla richiesta di Controllo dell’account utente cliccate .
  3. Digitate il percorso dove è disponibile il setup dell’applicazione (nel nostro caso abbiamo sul Desktop il setup WBI.exe; nel Prompt dei comandi digiteremo C:\Users\biagi\Desktop\WBI.exe) e premete Invio.
  4. Et voilà: l’app verrà eseguita correttamente.

METODO 2: ACCOUNT ADMINISTRATOR

Per risolvere questo problema delle app dovete ricorrere all’account Administrator, che ha dei privilegi maggiori rispetto al classico account da amministratore:

  1. Digitate nel box di ricerca cmd (o in alternativa Prompt dei comandi), cliccate con il tasto destro del mouse e selezionateEsegui come amministratore.
  2. Alla richiesta di Controllo dell’account utente cliccate .
  3. Digitate la seguente stringa e premete Invio: net user administrator /active:yes
    Se l’operazione andrà a buon fine, comparirà la scritta Esecuzione comando riuscita.
  4. Disconnettetevi dall’account.
  5. Accedete al nuovo account Administrator.
  6.  Grazie all’Esplora file, individuate l’eseguibile (nel nostro caso sarà presente in C:\Users\biagi\Desktop\WBI.exe) ed installate il programma.
  7. Disconnettetevi dall’account Administrator e rientrate nel vostro account.
  8. Disattivate l’account Administrator digitando in un Prompt dei comandi con privilegi di amministratore la seguente stringa: net user administrator /active:no

Il problema delle app bloccate è stato risolto. Vi è mai capitato di incorrere in questa situazione? Avete risolto il problema? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | WinAero


2 Comments

  1. Buonasera a tutti, mi chiamo Nicca , la diatriba di win 10 in questione l’ho risolta usando il secondo metodo pero’in parte e mi spiego : ho installato il software come amministratore, e la cosa è riuscita ma tornando al mio account non ho trovato il collegamento del software sul desktop quindi ho pensato che dal mio account cio’ non fosse avvenuto ( l’installazione appunto) . ho riprovato quindi a installare di nuovo ma sempre come risultato la negazione da parte di win 10. Non ho gettato la spugna. mi sono recato nella cartella programmi e con sorpresa ho trovato quella del software che avevo installato come amministratore, mi è stato sufficiente fare il collegamento dell’eseguibile sul desktop per poi usare l’app. Quante manipolazioni da fare per chi come me è una schiappa in queste cose; BISOGNA ESSERE LAUREATI IN INFO? Ma dai !!! Grazie Antonio Arienzo

  2. ciao sono angelo ho provato a fare ciö che avete proposto di fare e ricevo questa risposta impossibile trovare il percorso specificato cosa devo fare ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.